Omelia del mattino

Oggi festeggiamo l’Eucarestia, il sacramento del Corpo e Sangue di Gesù; festeggiamo Gesù che si fa nostro cibo, nostro nutrimento, e che in questo modo realizza la sua promessa di stare sempre con noi, ogni giorno, fino alla fine del mondo.
Ma quando pensiamo a Gesù che si fa nostro cibo dobbiamo tener presenti due differenze fondamentali con gli altri cibi dei quali ci nutriamo.
La prima è meno visibile ma altrettanto reale.
Le persone esperte di queste cose, ci dicono che l’Eucarestia – che oggi festeggiamo – è l’unico cibo che noi non assimiliamo, ma – anzi – siamo noi ad essere assimilati dall’Eucarestia. Qualunque cosa noi mangiamo, quel qualcosa diventa… (segue…)