Omelia della sera

 Ecco il pane degli angeli, 

pane dei pellegrini, 

vero pane dei figli… 

Queste che sono solo alcune battute della sequenza, di questo antico inno a Gesù Eucarestia, che si fa risalire a san Tommaso d’Aquino nel 1264, e che è molto più lungo dei quattro versetti che noi abbiamo sul foglietto, ci ricordano tre fra i mille aspetti, mille facce, mille ricchezze, che il sacramento che oggi festeggiamo racchiude. 

Parto dalla fine: vero pane dei figli… 

Noi ogni domenica ci ritroviamo insieme come figli di Dio, radunati attorno alla sua tavola, dove lui stesso si fa nostro cibo; e siamo uniti dalla stessa … (segue …)